03/07/2020: ECOBONUS 50% OPPURE 110% ?

Posted by: Ufficio Stampa UNICEDIL
Category: Notizie UNICEDIL

DETRAZIONI FISCALI  PER LA SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI ESTERNI:

PERCHE’ SCEGLIERE L’ECOBONUS 50% E NON ATTENDERE, INUTILMENTE, L’ECOBONUS 110%

ECOBONUS 50%

  • La sostituzione dei serramenti esterni è detraibile al 50% in 10 anni;

  • Si applica a qualsiasi immobile riscaldato, alle persone fisiche e ai soggetti IRES, a patto che i nuovi serramenti rispettino limiti minimi di trasmittanza termica, variabili a seconda della zona climatica;

  • Tetto di spesa: 60.000 euro;

  • Scadenza prevista dell’agevolazione: 31.12.2020

 

ECOBONUS 110%

Non è ancora accessibile, in quanto, non sono stati ancora emessi i decreti attuativi e le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate.

Gli interventi agevolabili riguarderanno l’isolamento termico dell’intero edificio e/o la sostituzione degli impianti di climatizzazione.

 

Per accedere alle detrazioni del 110% occorrerà:

  • Assicurare il miglioramento di almeno 2 classi energetiche dell’edificio garantendo un’incidenza sulla superficie disperdente dell’edificio per l’isolamento termico superiore al 25%.

  • La sostituzione di serramenti esterni potrà rientrare in questa detrazione soltanto se sarà abbinata l’isolamento termico dell’intero edificio e/o la sostituzione degli impianti di climatizzazione.

  • Prevedere l’utilizzo di materiali e componenti conformi ai CAM (Criteri Ambientali Minimi)

 

Inoltre, sottolineiamo che, occorrerà predisporre e presentare, da parte di un tecnico abilitato:

a) Un attestato di prestazione energetica (A.P.E.), ante e post-intervento;

b) Un visto di conformità per attestare la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione d’imposta;

c) L’asseverazione relativa al rispetto dei requisiti previsti e alla congruità della spesa degli interventi sostenuti.

  • Tetto di spesa: in via di definizione (si suppone tra i 40.000 e i 60.000 euro)

  • Scadenza prevista dell’agevolazione: in via di definizione (si suppone il 31.12.2021)

Aggiungiamo che le regole attuative, saranno definite dall’Agenzia delle Entrate, entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione.

Il decreto deve essere convertito in legge entro il 18.07.2020 e da questa data potrebbero iniziare a decorrere i termini per l’adozione dei provvedimenti attuativi. Le regole per usufruire del superbonus potrebbero, pertanto, arrivare entro il 18.08.2020.

“Questa prospettiva – come sottolinea il Presidente di UNICEDIL, Francesco Siervo – potrebbe arrecare un danno molto rilevante per le imprese: infatti, i loro clienti, già da diverse settimane, stanno attendendo la definizione di regole certe del Superbonus 110% prima di investire tempo e risorse. A questo punto l’atteso obiettivo del rilancio, potrebbe trasformarsi, in una beffa post lockdown, a meno che il Parlamento e l’Agenzia delle Entrate riescano a definire in tempi brevi il quadro normativo.”